Scuola di Conduzione e Counseling di Gruppo

ita

Direttore della Scuola
Dr. Aldo Scarpulla

Vice-Direttore
Dr. Gaetano Russo

Segretario-Tesoriere
Dr. Enzo Liguori

 

Seminari I anno

10-11 novembre 2018
Gaetano Russo

19-20 gennaio 2019
Aldo Scarpulla

30-31 marzo 2019
Daniele De Paolis

18-19 maggio 2019
Elena Morbidelli

 

settimana estiva

22-27 luglio 2019

 

Seminari di approfondimento e supervisione

(riservati a chi ha già completato la Scuola di Conduzione e Counseling di Gruppo e ai Formatori del CdA)

30-31 marzo 2019

"Il gruppo nella dimensione transpersonale"
Aldo Scarpulla

4-5 maggio 2019

"Allenarsi all’apertura del cuore"

Enzo Liguori

****

Si prega di comunicare la propria partecipazione in tempo utile alla Segreteria dell'Istituto.

Presupposti e finalità

La Scuola ha lo scopo di preparare psicosintetisti che operano all’interno ed all’esterno dell’Istituto nella conduzione e nel counseling di gruppo.

Vuole essere un luogo di formazione e di acquisizione di abilità in cui tutti i partecipanti (docenti e discenti) sono impegnati in un processo di crescita.

Intende sviluppare il valore della formazione come servizio e contributo all’evoluzione umana.

Destinatari e requisiti per l’accesso

La Scuola si rivolge a chi, possedendo: a) capacità di relazionarsi positivamente con gli altri; b) potenzialità di cogliere ed utilizzare le dinamiche psichiche in se stesso e negli altri; c) senso di responsabilità e disponibilità a facilitare i processi di crescita di un gruppo; d) adeguata preparazione culturale; è in grado di sviluppare le capacità umane ed acquisire le competenze tecniche per svolgere i compiti di conduzione e counseling di gruppo.

Alla Scuola si accede attraverso una prova d’ammissione.
Alla domanda devono essere allegati:

La Scuola si riserva di chiedere il parere del direttore del centro di appartenenza e dei docenti della formazione di base.

 

(1)  con deliberazione del 4.3.2000 il Consiglio Direttivo ha stabilito che, a partire dall’anno sociale 2002/03, l’accesso alla scuola sarà consentito anche a coloro che abbiano completato il 2° corso della formazione di base, fermo restando l’obbligo del completamento del Corso prima dell’inizio del terzo anno della scuola.

Attività didattica

L’attività didattica viene svolta mediante:

 

(2) con deliberazione del 28.6.2003 il Consiglio Direttivo ha stabilito che il tirocinio può essere svolto in tutte le attività proposte dai centri, senza mai superare il numero di due tirocinanti per ciascuna attività; per l’ammontare di 64 ore deve essere svolto esclusivamente in attività tenute da un formatore dell’Istituto, mentre per le restanti 16 ore può essere svolto in attività tenute da qualsiasi conduttore; durante il 1° anno non è consentito il tirocinio in attività del C.T.A., mentre negli anni successivi esso è comunque limitato ad un massimo di 12 ore.

Competenze da acquisire

Competenze generali

Comunicazione: intrapsichica, interpersonale, in gruppo con funzioni di leader, verbale e non, emotiva, formale e di contenuti.

Sintesi di gruppo: far emergere le diversità, gestire i conflitti e risolvere le dinamiche, organizzare rispetto al fine, competenza decisionale e nella soluzione dei problemi.

Individuazione: conoscenza di sé ed utilizzazione delle proprie caratteristiche, capacità di far coincidere l’immagine di sé con ciò che si è, rapporto di utilità con i propri limiti e pregi personali e di ruolo, creatività.

­Competenze specifiche

Nel 1° anno il lavoro è mirato a sviluppare o migliorare consapevolezza di sé, autostima, assertività, capacità di accettazione di sé e degli altri, e ad approfondire le proprie motivazioni esistenziali e specifiche relativamente al ruolo del conduttore.

Competenze teoriche:

Competenze pratiche:

Nel 2° anno il lavoro è mirato a sviluppare la capacità di comunicare i propri vissuti, di interagire e comunicare, di distinguere i propri processi da quelli altrui, di gestire la frustrazione.

Competenze teoriche:

Competenze pratiche:

Nel 3° anno il lavoro è mirato a sviluppare la capacità di apprendere dall’esperienza personale e di gruppo, di utilizzare le proprie caratteristiche di personalità (subpersonalità incluse) ai fini del lavoro di gruppo, di individuare le proprie linee di tendenza

Competenze teoriche:

Competenze pratiche:

Valutazioni

La valutazione della formazione degli allievi prevede:

Organizzazione della scuola

Attività seminariale

Nel 1° anno:

Nel 2° anno:

Nel 3° anno:

­ Tirocinio

 

­ Supervisione

­Attivazione dei corsi

I corsi saranno attivati con un numero minimo di 10 partecipanti per ogni anno.
 

­ Titolo conseguito

Psicosintetista in conduzione e counseling di gruppo (diploma), da utilizzare anche al di fuori dei centri, osservate le norme di legge.

Docenti

Collegio dei docenti

ll gruppo dei docenti attinge la sua legittimità dal|’impegno autoformativo dei suoi componenti. A questo scopo si da strumenti che favoriscono la reciproca conoscenza dei vari membri, sviluppano la loro capacità di cooperazione, migliorano le loro competenze, con lo scopo di creare un gruppo unanime e coeso, in cui le differenze individuali sono apprezzate ed utilizzate, le competenze migliorate, le conoscenze arricchite e messe in comune. Tali strumenti sono:

Requisiti e nomina dei docenti

Organico della scuola

La durata degli incarichi è di tre anni, confermabili.

Organizzazione docenti

Partecipazione alla settimana dei formatori.

l docenti incaricati per l’anno si incontreranno, inoltre, per almeno tre volte:

l conduttori dei seminari relazioneranno per iscritto su apposito registro e verbalmente all’interno delle riunloni.

La Scuola potrà avvalersi anche di docenti esterni all’lstituto in slntonia con le finalità dello stesso e della Scuola.

Compensi e rimborsi

Per i docenti è previsto un compenso orario per lo svolgimento delle attività seminariali e delle settimane estive, oltre al rimborso delle spese documentate. Il Consiglio Direttivo potrà modificare tale importo con apposita deliberazione da adottarsi entro il mese di giugno di ciascun anno, su proposta del Collegio dei Docenti.

Per tutte le altre attività didattiche (esclusa la settimana dei formatori) è previsto il rimborso delle spese documentate.

Per il segretario-tesoriere è previsto il rimborso delle spese documentate e un gettone di presenza.

Registro dei Conduttori e Counselor di Gruppo

Con deliberazione del 25.6.2004, il Consiglio Direttivo ha approvato la oostituzione del Registro dei Conduttori e Counselor di Gruppo ed ha affidato al Collegio dei Docenti la redazione del relativo regolamento e la tenuta del registro stesso; ha, altresì, determinato in € 30,00 la quota di iscrizione in tale registro e stabilita come obbligatoria, per il mantenimento dell’iscrizione, la frequenza ad almeno un seminario di aggiornamento all’anno.
Il Consiglio Direttivo potrà modificare l’importo della quota di iscrizione con apposita deliberazione da adottarsi entro il mese di giugno di ciascun anno, su proposta del Collegio dei Docenti.
 

Tempi

Tempi

Durata del corso
triennale, per un totale di ore 912, così specificate:

Corso di Autoformazione h. 252

1° anno  h. 264
Seminari h. 52
Settimana h. 37
Tirocinio h. 80
Supervisione h. 15
Lavoro psicologico h. 20
Altre attività h. 30
Studio h. 30

2° anno  h. 264
Seminari h. 52
Settimana h. 37
Tirocinio h. 80
Supervisione h. 15
Lavoro psicologico h. 20
Altre attività h. 30
Studio h. 30

3° anno h. 132
Seminari h. 26
Attività svolte/tirocinio h. 36
Supervisione h. 10
Altre attività h. 30
Studio h. 30

BANDO 7° corso triennale

SCUOLA DI CONDUZIONE E COUNSELING DI GRUPPO - 7° CORSO TRIENNALE
BANDO DI CONCORSO

Nel prossimo anno sociale 2018/19 avrà inizio il settimo corso triennale per n. 16 allievi della Scuola di Conduzione e Counseling di Gruppo.

La domanda, redatta secondo il fac-simile riportato in calce, dovrà pervenire entro il 30 giugno 2018 insieme con i seguenti documenti (anche in copia fotostatica):

a) titolo di studio;
b) attestato di completamento del corso triennale di autoformazione (o, almeno, del secondo anno, fermo restando l’obbligo del completamento del corso prima dell’inizio del terzo anno della scuola);
c) curriculum vitae professionale e delle attività svolte nell’Istituto;
d) ricevuta del versamento della quota associativa per l’anno 2018.

L’esame di ammissione si svolgerà a Firenze, presso la sede dell’Istituto, e avrà forma seminariale.

Gli ammessi verseranno la quota d’iscrizione al primo anno in due rate: entro il 31 ottobre 2018 ed entro il 31 marzo 2019.

Il tirocinio di 80 ore annue dovrà essere svolto, per 64 ore, in corsi ed attività tenuti da uno o più formatori e, per 16 ore, da conduttori anche non formatori.

Per essere ammessi agli esami è necessario aver completato il monte ore delle attività previste per ciascun anno: (nel 1° anno) seminari h. 52; settimana residenziale h. 37; tirocinio h. 80; supervisione h. 15; lavoro psicologico individuale h. 20; altre attività libere documentate h. 30; studio h. 30. In difetto sarà necessario ripetere l’intera annualità presentando apposita domanda entro il 30 settembre dell’anno successivo e versando la quota d’iscrizione.

Per ulteriori chiarimenti ed informazioni telefonare allo 055 578026.

____________________________________________________________________

Fac-simile di domanda

Al Direttore della Scuola di Conduzione e Counseling di Gruppo
Istituto di Psicosintesi
via S. Domenico n. 16
50133 FIRENZE

Il/la sottoscritto/a............................................................................., nato/a ……….............................. il....................., residente a................................, cap..........., via/piazza......................................... n. ..., tel. ................... fax ................
e-mail...................... associato presso il Centro di.....................,

CHIEDE

di essere ammesso al corso triennale per n. 20 allievi della Scuola di Conduzione e Counseling di Gruppo. A tale scopo dichiara di conoscere e accettare in ogni loro parte il regolamento della Scuola approvato dal Consiglio Direttivo dell’Istituto di Psicosintesi e le norme di organizzazione dei corsi approvate dal Collegio Docenti.

Comunica che, se sarà ammesso/a e fatta salva l’effettiva disponibilità dei Centri e dei Docenti, intende svolgere il tirocinio presso il/i seguente/i Centro/i................................................... e scegliere come supervisore/i il/i seguente/i docente/i......................................................................

Allega i seguenti documenti:a) titolo di studio; b) attestato di completamento del corso triennale di autoformazione (o, almeno, del secondo anno, fermo restando l’obbligo del completamento del corso prima dell’inizio del terzo anno della scuola); c) curriculum vitae professionale e delle attività svolte nell’Istituto; d) ricevuta del versamento della quota associativa per l’anno 2018.

data                                                                            firma

AllegatoDimensione
SCUOLA BANDO 2018.doc27 KB