Competenze da acquisire

Competenze generali

Comunicazione: intrapsichica, interpersonale, in gruppo con funzioni di leader, verbale e non, emotiva, formale e di contenuti.

Sintesi di gruppo: far emergere le diversità, gestire i conflitti e risolvere le dinamiche, organizzare rispetto al fine, competenza decisionale e nella soluzione dei problemi.

Individuazione: conoscenza di sé ed utilizzazione delle proprie caratteristiche, capacità di far coincidere l’immagine di sé con ciò che si è, rapporto di utilità con i propri limiti e pregi personali e di ruolo, creatività.

­Competenze specifiche

Nel 1° anno il lavoro è mirato a sviluppare o migliorare consapevolezza di sé, autostima, assertività, capacità di accettazione di sé e degli altri, e ad approfondire le proprie motivazioni esistenziali e specifiche relativamente al ruolo del conduttore.

Competenze teoriche:

Competenze pratiche:

Nel 2° anno il lavoro è mirato a sviluppare la capacità di comunicare i propri vissuti, di interagire e comunicare, di distinguere i propri processi da quelli altrui, di gestire la frustrazione.

Competenze teoriche:

Competenze pratiche:

Nel 3° anno il lavoro è mirato a sviluppare la capacità di apprendere dall’esperienza personale e di gruppo, di utilizzare le proprie caratteristiche di personalità (subpersonalità incluse) ai fini del lavoro di gruppo, di individuare le proprie linee di tendenza

Competenze teoriche:

Competenze pratiche:

Valutazioni

La valutazione della formazione degli allievi prevede: