ISTITUTO DI PSICOSINTESI
fondato da Roberto Assagioli

Incontrarsi, Riconoscersi

conferenze
Per tutti - ingresso libero

Renzo Rossin

Venerdì ore 20.30

Antico Municipio
Via Portici 30 secondo piano
Bolzano

Venerdì 16 Marzo 2018

“Riconoscere un dio”, scrisse Euripide, e la storia della letteratura è piena di racconti di riconoscimento. Anche la storia della vita di ognuno di noi è piena di incontri, ma quanto ci siamo conosciuti o ci stiamo conoscendo, e forse riconoscendo, davvero?
Cercando nella memoria potremmo chiederci come, perché, a che scopo - fra i tanti esseri umani - abbiamo incontrato quelle particolari persone, tanto significative per noi.
Perché queste e non altre? Perché proprio nei ruoli specifici di figli, fratelli, genitori, amici, amanti, allievi, colleghi, e non in altri?
A questi interrogativi hanno cercato di rispondere sistemi di pensiero ispirati all’astrologia, a varie forme di esoterismo ecc., con ipotesi a cui la cultura scientifica guarda con un sorriso di sufficienza.
E se comunque le nostre anime, le nostre coscienze provenissero da un’unica sorgente e si incontrassero ciclicamente in varie forme nell’infinito spazio-temporale? Certi segni suggestivi, alcuni sentimenti straordinari e intuizioni folgoranti, soprattutto nell’esperienza dell'amore e dell’amicizia, aprono fenditure improvvise nell’involucro massiccio delle forme, che i sensi avvolgono e sondano. Dalle immagini amate che i nostri sensi carezzano e le nostre menti interrogano, affiorano talvolta all’improvviso sensazioni e immagini sospese in un’aura di sogno, che aprono finestre e prospettive inedite nei muri della nostra finitezza. Semplici fantasticherie o qualcosa di più?

>>> <<<