ISTITUTO DI PSICOSINTESI
fondato da Roberto Assagioli

Centro di Milano

Indirizzo: 
Via Eustachi, 45 - 20129 Milano (MI)
Telefono: 
Tel.: 3397479966 - 339 747 9966 (Dott. Liguori) - 349 7815499 (Dott.ssa Zaldini)
E-mail: 
milano@psicosintesi.it
Direttore del Centro: 
Vincenzo Liguori - Psicoterapeuta
Orari di segreteria: 
PER INFORMAZIONI scrivete a milano@psicosintesi.it

Vice direttrici:
Serena Zaldini - Psicoterapeuta e Alima Paola Brambilla - Counselor

Consigliamo l'utilizzo degli sportelli d'ascolto gratuiti anche se volete avere maggiori informazioni sul centro o se avete dubbi sul percorso da intraprendere.

Manuela Voltan 3334417792 Lunedì e Martedì, ore 18.30 - 20.30
Alima Paola Brambilla  3482715931 Lun - Mar - Merc - 10.00- 13.00
Rosella Damiani  3347958326

Mercoledì ,Giovedì e Venerdì           orari (10.00-13.00) (17.00-19.00)

Crediamo che gli sportelli siano un'ottima occasione anche per venirci a conoscereOvviamente gli sportelli sono su appuntamento, gratuiti e si tengono presso il Centro di Psicosintesi Milano.

Siamo anche su  Facebook: vieni a trovarci qui!

Avvisi

  • Nuova pagina - Testi meditativi

    Alcuni nostri soci (Rosella Damiani e Simona Viterbo) hanno manifestato la qualità del Servizio e hanno tradotto alcuni testi che fanno bene al cuore, per renderli disponibili a tutti.

    Qui di seguito le ultime traduzioni. Per vederli tutti cliccare QUI.

    - Come gestire la Sofferenza di Eleonora Ievolella

    - L'ascolto e la parola

    “Primo grado di verità: conoscere noi stessi e la propria miseria” Di Bernardo da Chiaravalle

    Pratica di meditazione tratto da The Psychotherapy and Spirituality Summit - Goodman

    “CORAGGIO !   PIANGI ! - tratto da "Mercola . Assumi il controllo della tua salute" Dottor Mercola

    -  I Quattro Mantra dell'Amore  - Thich Nhat Hanh (1996)

    Diventare Vivi - Cristiane Singer

    Ama il mondo Rick Hanson

    - "Perchè non dovremmo avere paura di soffrire" - Tratto da “L’Arte di Vivere”  di Thich Nhat Hanh

    L'ascolto profondo - di John Earle

    Un grande ringraziamento alla socia Rosella Damiani e Simona Viterbo

  • Come GESTIRE la SOFFERENZA

    Se si sa come soffrire si soffre meno, afferma il maestro zen Thich Nhat Hanh.

    Ma come si fa a soffrire meno?

    La maggior parte delle volte non è tanto la sofferenza a creare un probelma quanto la nostra reazione alla sofferenza: ci diamo addosso quando stiamo male, sia dal punto di vista fisico che psichico. 

    Vorremo essere in forma e essere felici.

    Probabilmente quando eravamo piccoli i nostri genitori non ci hanno abbracciato abbastanza quando piangevamo, anzi si infastidivano (quante volte facciamo noi stessi così oggi con i nostri figli?), e ci dicevano di smetterla, che “se non smettevamo ci avrebbero dato due schiaffoni perché almeno così avremmo pianto per qualcosa”.

    Ma poveri i nostri genitori, evidentemente i nostri nonni avevano fatto così con loro. E così via, catena dopo catena.

    Per questo motivo oggi non siamo capaci di contenere la nostra sofferenza e tendiamo a darci addosso quando stiamo male.

    Ma più ci diamo addosso più stiamo male. Diventa un cane che si morde la coda. 

    Allora come fare?

    Immaginiamo noi quando eravamo bambini di 5 anni tristi e piangenti: immaginiamo di abbracciare quel bambino o quella bambina e cullarla dicendo “ora passa”. Possiamo farlo sdraiandoci sul letto, ascoltando il respiro e immaginando di dare amore a quel bambino. Oppure possiamo farci una tisana calda, un bagno caldo, una passeggiata in mezzo alla natura. Se abbiamo un partner possiamo chiedergli di abbracciarci e stare con lui o lei sdraiati sul divano in silenzio. Oppure possiamo chiamare un’amica fidata e dirle che siamo tristi.

    Non sempre sarà possibile trovare qualcuno che si prenda cura di noi al momento giusto, ma provare non nuoce. Per questo è importante trovare un modo anche da soli di accogliere il dolore.

    Coccolarsi è smettere di darsi addosso. 

    Possiamo pregare o parlare con un nostro caro che non abita più in questo mondo e chiedergli aiuto e conforto.

    E poi possiamo renderci conto che la sofferenza ha una sua utilità: se ben usata ci può rendere persone migliori.

    Se sappiamo accogliere il nostro dolore sarà più facile in futuro accogliere e capire anche quello degli altri.

    La sofferenza ci può rendere persone più compassionevoli, possiamo sentire che tutti in qualche modo prima o poi soffrono, non solo noi. Siamo tutti connessi gli uni con gli altri. 

    Dopo esserci coccolati un po’ possiamo decidere di lasciare andare la sofferenza, e ringraziarla per essere venuta a insegnarci qualcosa.

    Ora possiamo scegliere l’antidoto più adatto alla sofferenza: l’Amore. 

    Facciamo un atto di amore verso qualcuno, prendiamoci cura di una pianta, coccoliamo un bambino o un animale, oppure facciamo ciò che più ci piace fare: disegnare, scrivere, ballare, cantare. 

    L’Universo ci vuole felici, ci vuole come quando eravamo bambini gioiosi. 

    Ma attenzione: l’Universo non ci critica se siamo tristi, ci prende in braccio e ci culla se glielo lasciamo fare.

    Cerchiamo di recuperare quella parte di noi che ancora si fida di un Universo Amorevole, che ancora sa amare.

     

    Eleonora Ievolella

    Blog http://piusemplice.net

  • Canale YouTube

    Cari Amici, da qualche tempo il Centro di Psicosintesi di Milano ha aperto un nuovo Canale YouTube, vi invitiamo a cliccare sul link sottostante e a iscrivervi:

    www.youtube.com/channel/UCELydUOspE9dQHdQf3Vf3Gg?view_as=subscriber

  • Per fare donazioni al Centro potete fare un bonifico a questo IBAN:

    IT50O0200801623000040363473

    Unicredit Milano Via Stradella 2 
    Istituto di Psicosintesi Milano

  • Innaffia i fiori non le erbacce - Tratta da “The Buddha’s Way of Happyness” Di Thomas Bien, Ph,D. 2010

    Se stai innaffiando il tuo giardino, istintivamente concentri il flusso dell’acqua sui tuoi bei fiori.  Se c’è una zona di erbacce, non sprechi dell’acqua per innaffiare quel punto.  Fai del tuo meglio per evitare di bagnare le erbacce.

    Accade lo stesso per la coscienza.  Puoi imparare a prenderti cura selettivamente dei semi positivi che sono dentro di te.  Ci sono già fin troppe erbacce.  Non bisogna incoraggiarle.

    Per stimolare stati mentali benefici, cerca di fare delle esperienze che li favoriscano ed evita inutili esperienze che incoraggiano quelli nocivi.
    Quando ti capita qualcosa di positivo, che ti fa sentir bene, sosta ed accendi la lampada della tua consapevolezza per assaporare ed apprezzare.
    Se per esempio  noti il meraviglioso odore della  pioggia, invece di sfiorare questa esperienza senza apprezzarla interamente,  potresti prolungare il contatto con questa bellissima sensazione.  Fermati un istante e lascia che le tue narici sentano realmente il profumo della pioggia.
    Se sei colpito dall’azzurro del cielo, attardati per un momento e respira consapevolmente inspirando quella splendida tonalità di azzurro.  Non allontanarti subito da queste sublimi esperienze, non trattarle come se fossero cose senza importanza.  Questa è la tua vita:  Godila!

    Certe volte, scioccamente, innaffiamo le erbacce che sono dentro di noi.  Ci esponiamo volontariamente a cose tossiche e distruttive.  Quando ci sentiamo tristi tendiamo a nutrire la nostra tristezza ascoltando musiche tristi, bevendo troppo e passando in rivista i nostri pensieri tristi dentro di noi e con chiunque riesca ad ascoltarci. 

    Proteggiti dalle esperienze che nuocciono alla coscienza..….  E’ importante sorvegliare  l’impatto reale che le cose hanno su di te  ed impedir loro di ‘colonizzare’ la tua coscienza, anche se si tratta di cose molto alla moda o che i critici reputano  artistiche.

    Se capirai bene questo non vorrai continuare ad esporti a quel genere di esperienze. Ci sono molte cose belle al mondo.  Perché focalizzarsi così tanto su quelle potenzialmente distruttive ?

     

     

     

     

    Milano, 5 settembre 2017
    (traduzione di Rosella Damiani - Counselor di Base - Sportello d'ascolo e Cineforum)

  • Io e il mio Animale

    Percorso per conoscersi meglio tramite il nostro animale domestico. Anche per condividere momenti difficili: perdita, malattia o semplicemente per educarlo o conoscerlo meglio. 

    Prenota i tuoi incontri singoli gratuiti o di gruppo a 342.761199

    Claudia Gastaldi counselor S.I.P.T di Base, Educatore Cinofilo ed operatore Pet Therapy è a vostra disposizione

  • Ti ascoltiamo: Sportello d'accoglienza ed ascolto

    Quante volte abbiamo sentito la necessità di essere ascoltati e ci siamo accontentati di essere solamente sentiti. C'è una grande differenza tra essere sentiti ed essere ascoltati.   Essere ascoltati in libertà, senza pregiudizi, senza valutazioni, senza ricevere consigli e suggerimenti non richiesti.   Per questo motivo abbiamo creato un gruppo di esperti di ascolto, che possano consentirvi di trovare uno spazio sacro nel quale fare chiarezza dentro di voi.   Con la capacità del vero ascolto di se stessi e degli altri, si acquisiscono doti di consapevolezza che attivano sicurezza, energia, nuovi modi di relazionarsi in ogni contesto sociale: coppia, famiglia, scuola, lavoro.   Queste ore di percorso ve le doniamo. Da subito prenota il tuo primo incontro individuale a     

    Manuela Voltan manuela_voltan@libero.it sms/whatsapp al 3334417792.

    Rosella Damiani spinellidamiani@libero.it Tel: 3347958326

    Alima Paola Brambilla Tel: 3482715931

    Lara Morgantini iotivedo.milano@gmail.com  

    AllegatoDimensione
    Sportello Ascolto.pdf679.83 KB
  • Meditare così - Fa ritrovare Se Stessi!!

    La Meditazione con Liguori è davvero qualcosa di speciale. L’ho scoperto dopo aver frequentato anni fa un corso di tutto rispetto tenuto da un gesuita, ma senza risultato. Poi sono approdata a Psicosintesi.

    Enzo Liguori,  psicologo e direttore del Centro, ti fa entrare veramente in contatto con il tuo corpo e con la parte più profonda di te. Uno stato di grazia in cui si sciolgono tutte le tensioni. La voce che ti accompagna ti accarezza e diventa filo conduttore della tua apertura all’immensità e all’amore di cui comprendi far parte. Un abbandono consapevole a se stessi dal quale poi è difficile uscire. E quando è il momento di “rientrare”, si fatica a lasciare quella pace e quella sensazione di immensità e gli occhi non vogliono aprirsi. Poi, il risultato è pace e serenità anche dopo una giornata di grande stress. E aspetti con gioia il giorno in cui potrai ripetere questa esperienza. E non sono la sola a pensarla così.

    Luciana Alagna Sarcina

  • **RINNOVO ASSOCIAZIONE**

    Logo della Psicosintesi

    Se non avete ancora rinnovato la quota associativa (di 60€) all'istituto potete passare al Centro oppure fare un bonifico:
    Istituto di Psicosintesi c/c 40363473 Presso UNICREDIT Via Stradella, 220129 Milano
    ABI: 02008 - CAB: 1623
    IBAN IT50 O 02008 01623 0000 40363473

    Pagare la quota associativa è un modo per contribuire all'Istituto di Psicosintesi affinché porti avanti la propria missione. Il 60% della quota va alla gestione centrale, il resto rimane ai centri. 

     

  • Scuola triennale di conduzione e counselling di gruppo

    Scuola di conduzione e counselling di gruppo psicosintesi

    Sono aperte le iscrizione alla scuola trienna di conduzione e counselling di gruppo dell'Istituto di Psicosintesi. Per maggiori informazioni CLICCARE QUI

Questa settimana

(per maggiori informazioni cliccare sul titolo)

Martedì 11 Dicembre 2018

laboratori : Per tutti
Marina Cavallacci
Incontri settimanali; 4 incontri : Martedì ore 19.00 - 20.30
Sede del Centro

Mercoledì 12 Dicembre 2018

laboratori : Per tutti
Marina Cavallacci
Incontri settimanali; 4 incontri : Mercoledì ore 11.30 - 13.00
Sede del Centro

Gruppo del Giovedì ore 19
corsi di base : Per tutti
Vincenzo Liguori
Incontri a frequenza settimanale : Mercoledì ore 18
Sede del Centro

corsi tematici : Per tutti
Umberto Petrosino
4 incontri a frequenza settimanale : mercoledì ore 20 - 22
Sede del Centro

incontri di meditazione : Per i soci
Vincenzo Liguori
Incontri a frequenza settimanale : Mercoledì ore 20
Sede del Centro

Giovedì 13 Dicembre 2018

corsi di base : Per tutti
Vincenzo Liguori
Incontri a frequenza settimanale : Giovedì, ore 19 - 21
Sede del Centro

Sabato 15 Dicembre 2018

seminari : Per i soci
Umberto Petrosino
Evento unico : Sabato ore 10 - 13.30; 15 - 19
Sede del Centro

incontri unici : Per i soci
Fabio Marsiglio
Incontro unico : Sabato, ore 14.30 - 18.30
Sede del Centro

Domenica 16 Dicembre 2018

CDA
Transpersonale
corso di autoformazione : Per i soci
Renzo Rossin
domenica, ora 9.30 - 15.30
Sede del Centro

Prossime attività

(per maggiori informazioni cliccare sul titolo)

Giuliana Caldirola - Counselor in Psicosintesi
corsi tematici : Per i soci
8 incontri a cadenza quindicinale
Mercoledì 19 Dicembre 2018
Mercoledì dalle 19 alle 21
Sede del Centro
Vincenzo Liguori
incontri di meditazione : Per i soci
Incontri a frequenza settimanale
Mercoledì 19 Dicembre 2018
Mercoledì ore 20
Sede del Centro
Gruppo del Giovedì ore 19
Vincenzo Liguori
corsi di base : Per tutti
Incontri a frequenza settimanale
Mercoledì 19 Dicembre 2018
Mercoledì ore 18.30
Sede del Centro
Umberto Petrosino
corsi tematici : Per tutti
4 incontri a frequenza settimanale
Mercoledì 19 Dicembre 2018
mercoled, ore 20 - 22
Sede del Centro
eventi : Per tutti
Evento unico!
Venerdì 21 Dicembre 2018
Venerdì ora 19.00
Sede del Centro
Vincenzo Liguori
eventi : Per tutti
Evento unico
Lunedì 31 Dicembre 2018 - Martedì 1 Gennaio 2019
Lunedì dalle ore 18.30, a proseguire lungo la notte
Sede del Centro
Giuliana Caldirola - Counselor in Psicosintesi
corsi tematici : Per i soci
8 incontri a cadenza quindicinale
Mercoledì 9 Gennaio 2019
Mercoledì dalle 19 alle 21
Sede del Centro
ATTIVITA' SIPT - Allenarsi all'ascolto - II parte
M.Vincenti
seminari : Per i soci
Mensile
Sabato 12 Gennaio 2019
Sabato dalle 14 alle 20 - Domenica dalle 9 alle 16
Sede del Centro
ATTIVITA' SIPT - I Area counselling alle organizzazioni semplici e complesse - Nuovi modelli familiari: famiglie allargate e nuovi contesti sociali. Ruoli e responsabilità genitoriali (12 h)
Dott.ssa Elena Morbidelli
gruppi : Per i soci
frequenza mensile
Sabato 12 Gennaio 2019 - Domenica 13 Gennaio 2019
Sede del Centro
CDA
Il Transpersonale
Renzo Rossin
corso di autoformazione : Per i soci
Domenica 13 Gennaio 2019
domenica, ore 9.30 - 15.30
Sede del Centro
Allenarsi all'ascolto - ii parte
M. Vincenti
seminari : Per i soci
Mensile
Domenica 13 Gennaio 2019
Sabato dalle 14 alle 20 - Domenica dalle 9 alle 16
Sede del Centro
Franca Castelnuovo
corsi tematici : Per i soci
Otto incontri
Martedì 15 Gennaio 2019
martedì ore 21.15 - 23.00
Sede del Centro
Marina Cavallacci
laboratori : Per tutti
Incontri settimanali; 4 incontri
Martedì 15 Gennaio 2019
Martedì ore 19.00 - 20.30
Sede del Centro
Rossella Cardinale
corsi tematici : Per i soci
Il corso è formato da tre incontri
Martedì 15 Gennaio 2019
Martedì, ore 19.00 - 21.00
Sede del Centro
Marina Cavallacci
laboratori : Per tutti
Incontri settimanali; 4 incontri
Mercoledì 16 Gennaio 2019
Mercoledì ore 11.30 - 13.00
Sede del Centro