ISTITUTO DI PSICOSINTESI
fondato da Roberto Assagioli

L’ABBRACCIO CHE INTEGRA, SULLE NOTE DEL TANGO

conferenze
Per tutti - ingresso libero

Lucia Albanesi

venerdì ore 20.30

Sito archeologico della Banca Popolare Volksbank
Piazza Lodron, 31
TRENTO

Venerdì 5 Maggio 2017

COME ABBRACCIAMO? QUANDO ABBRACCIAMO? PERCHÈ NON ABBRACCIAMO PIÙ?

La danza dà un tocco di vitalità artistica alla relazione. Il corpo rappresenta per eccellenza lo spazio della relazione di intimità e l'abbraccio (desiderato, vietato, scambiato, evitato) esprime con onestà le caratteristiche e le potenzialità di ognuno di noi. In questa dimensione delicata e potente, che evoca forti e antiche emozioni, può essere riscoperta una nuova sorgente vitale, capace di attivare una profonda riconnessione con se stessi e con l'altro. Forse proprio per questo prepotente bisogno di contatto risanante, il Tango argentino, che fa dell'abbraccio il suo cardine, è particolarmente in voga in questo periodo storico denso di angosce e di tensioni. L'incontro sarà un'originale sintesi di esperienze e riflessioni, supportate dalla visione psicosintetica dell'unità bio-psico-spirituale dell'essere umano. Sarà spunto per risvegliare la naturale tensione degli individui a sentirsi parti integrate di un tutto unico che, includendo le preziose differenze soggettive, riconosca a ciascuno la dignità e il piacere di appartenere alla Comunità Umana.

>>> <<<