ISTITUTO DI PSICOSINTESI
fondato da Roberto Assagioli - Associazione di Promozione Sociale

Venerdì 25 aprile 2003

09.00: Apertura della segreteria congressuale

1ª Sessione - ore 10.00/13.00

10.00: Apertura dei lavori - Saluti delle Autorità

10.30: Vincenzo Liguori (Milano) "Il senso dialogico del congresso"

11.00: Elena Morbidelli (Firenze) "Dialogo ponte dell'anima"

11.30: Daniele La Barbera (Palermo) "La comunicazione eccedente: la poetica del silenzio nella civiltà del rumore"

12.00: Daniele De Paolis (Terni) "Sofferenza, assenza di dialogo"

12.30: Giuliana Gastone D'Ambrosio (Ancona) "Silenzio, ascolto, dialogo"

 

2ª Sessione - ore 16.00/19.30

WORKSHOPS

Cristina Capodanno (Catania): "Dialogo tra cielo e terra".
Utilizzando il messaggio dei simboli, attraverso la proiezione di immagini e colori, come espressione della luce, verrà proposto ai partecipanti un percorso di scoperta dello "spazio interiore", per arrivare alla scoperta dello stile personale di ciascuno nel dialogo interno.

Maria Castiglioni (Milano) "L'ombra nel dialogo".
Nella vita di tutti i giorni il dialogo autentico, quale confronto nella sincerità che crea uno spazio in cui l'anima può esprimersi, è spesso una chimera. I nostri dialoghi sono intessuti di ombre, aspetti di noi e degli altri non riconosciuti e vissuti. Indirizzare su di essi la luce della coscienza permette di far fiorire l'esperienza dialogica nella sua pienezza.

Laura Maninchedda (Milano) "Il dialogo interno".
Far emergere quelle che, usando un'espressione di Eduardo, possiamo chiamare "le voci di dentro", per divenire più consapevoli della complessità dei bisogni, dei condizionamenti, delle motivazioni, presenti dentro di noi e favorire una maggiore autonomia interiore.

Paola Marinelli (Roma) "Fare spazio (ovvero spazio di consapevolezza, spazio d'incontro)".
Sviluppare consapevolezza equivale ad ampliare il nostro spazio interiore: "fare spazio" a ciò che, fino a quel momento, era escluso da noi, pur facendone parte ed agendo, a volte, in nostra vece. Il workshop proporrà una esperienza di "fare spazio" a livello individuale e di gruppo, sperimentando le potenzialità dello spazio stesso per produrre un incontro più vero e creativo con se stessi e con gli altri.

Ulderico Micocci (Bolzano) "In gruppo ... meditando con Tagore la nostra anima"
La storia dell'uomo è la storia del suo viaggio verso l'ignoto in cerca della comprensione del suo io immortale, la sua anima ... essa è il ponte che conduce all'essere immortale. (Tagore)

Renzo Rossin (Milano) "Dialogo in prossimità della morte"
L'accompagnamento alla morte come viaggio dal prepersonale al transpersonale nell'esperienza del Bereavement Counseling, relazione di aiuto rivolta ai pazienti terminali e ai loro familiari.

Aldo Scarpulla (Catania) "Dalle profondità e dalle altezze: parliamo d'anima"
Tanti sono i volti dell'anima e i suoi linguaggi, ma essa è sempre uno specchio e ci rivela.

Roberta Zottino (Palermo) "Il dialogo nella gioia: ridere con i clown di corsia".
C'è forse qualcosa di più grande, di più bello, che portare la gioia a chi l'ha persa? La felicità è contagiosa, e il riso apre le valvole dell'energia comunicativa. Il workshop proporrà una situazione da "corsia" durante la quale tutti i partecipanti, in compagnia dei volontari clown, avranno la possibilità di intrattenersi e prendere parte attiva all'animazione.

POSTER

Centro di Varese "Dialogando nel silenzio: viaggio meditativo nello spazio dell'anima"
La proposta si articola in un percorso, con tappe di sosta e riflessioni, scandito da tabelloni con domande, immagini, suggestioni.

Centro di Catania "Dialogo spazio dell'anima"
Tre cartelloni su cui scrivere, disegnare, colorare. All'interno di questo spazio si svolge un dialogo tra i partecipanti, che possono intervenire lasciando la propria traccia da condividere con tutti gli altri in un clima di accettazione e rispetto reciproci.

COMUNICAZION

16.00: Lina Malfiore (Varese) "Lo spazio del dialogo"

16.30: Fiorella Pasini (Milano) "Il dialogo tra culture, eredità di Assagioli"

17.00: Giuseppe Toller (Milano) "La relazione terapeutica come spazio sacro"

17.30: Manuela Paggi Sadun (Firenze) "Dialogo guarigione del mondo"

18.00: Rosario Ales (Palermo) "Solitudine e comunicazione nel processo evolutivo della coscienza"

18.30: Carmelo Percipalle (Catania) "Psicosintesi di gruppo e agopuntura auricolare nella cura del tabagismo"

 

21.30: maestro Antonello Manco "Concerto per piano"